Skip to content

Argentina, il montaggio delle tramogge biomassa ai tempi del Covid-19

Un dosatore biomasse AGB installato in maniera 100% smart.

montaggio delle tramogge biomassa

Nel 2020, un’azienda con sede a General Villegas, vicino a Buenos Aires, è entrata in contatto con noi grazie allo studio di ingegneria di progettazione di impianti biogas con cui collaboriamo da anni. Ci ha chiesto la fornitura della tramoggia di carico per il suo impianto da 1,5 MW, che avrebbe processato una biomassa composta da insilato di mais, scarti di soia e sorgo e altri residui vegetali.

La soluzione che abbiamo proposto è il nostro dosatore biomasse con pareti in legno rivestite in acciaio inox. Adatto allo stoccaggio e al convogliamento della biomassa (fabbisogno giornaliero) nel digestore, richiede pochissima manutenzione ed è una soluzione decisamente eco-sostenibile: il legno è il materiale più resistente alla corrosione dovuta all’acidità di determinate biomasse e quando ha terminato il suo ciclo può essere smaltito in maniera del tutto naturale.

Dato il periodo e le conseguenti limitazioni negli spostamenti, per il montaggio di questa tramoggia abbiamo utilizzato la modalità più sicura per tutti, ovvero internet. Dopo un’attenta classificazione di ogni singolo pezzo, in vista della spedizione, e la preparazione di tutte le indicazioni relative, abbiamo gestito il montaggio del nostro dosatore completamente in videoconferenza.

Altri case study

Biomixer e coclee di trasporto biomasse
Dosatore e coclee di trasporto biomasse per l’azienda agricola Mengoli Rino, Mauro e Gianni
Carro miscelatore biomasse Biomixer
Il miscelatore biomixer nell’azienda agricola del carcere di Cazis (Svizzera)
Un dosatore impianti biogas per la società UAC GLOBAL PUBLIC COMPANY, in Thailandia
Un dosatore impianti biogas per la società UAC GLOBAL PUBLIC COMPANY, in Thailandia